Sarri a DAZN: "Poche energie a livello mentale, gol subiti frutto di errori collettivi"

Sarri a DAZN: “Poche energie a livello mentale, gol subiti frutto di errori collettivi”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Maurizio Sarri non è particolarmente deluso dalla partita e così si mostra ai microfoni di DAZN. Ecco le sue dichiarazioni:

In questi minuti non ho parlato con la squadra appositamente per commentare il pareggio. La partita non è stata negativa ma ad ogni palla persa concedevamo troppo spazio. Il secondo tempo è stato positivo con molte occasioni, tuttavia avevamo poche energie a livello mentale e caratteriale: dopo aver preso il 2-1 abbiamo avuto la reazione giusta e la squadra poteva vincere. La reazione è stata veemente e gli avversari erano costretti in area: quando hanno ricominciato a palleggiare ho dovuto togliere Higuain e mettere Ramsey per inserire la sua freschezza e avvicinare Dybala alla porta. Il giro palla nel primo tempo era troppo lento e ci siamo aperti troppo, quindi significa che abbiamo sbagliato qualcosa: nella prima frazione abbiamo avuto poca testa. Sicuramente dipende dalle due partite in cui abbiamo perso molte energie nervose, Bergamo e quella di Champions [contro l’Atletico Madrid n.d.r.]. Ho sensazioni positive su Ronaldo: sta migliorando in resistenza siccome cresce durante la partita ma deve ancora farlo in brillantezza per essere in palla dall’inizio; sta risalendo comunque. Gli errori in difesa sono frutto della poca testa messa in campo dalla squadra: dopo il 2-1 subito abbiamo fatto un’altra partita; quell’azione è stato frutto di una serie incredibili di errori finito con quello di Buffon.

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy