Il calcio che passa dalla rete... quella del web

Il calcio che passa dalla rete… quella del web

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Non c’è giorno che passi che il web, oppure i principali telegiornali – compresi quelli locali – non diano spazio, spesso anche ampio, alle ultimissime notizie sul calcio.

Lo sport nazionale per eccellenza, che vanta numeri di tutto rispetto – e che è entrato di diritto nell’immaginario collettivo attraverso canzoni e film dedicati, oppure a calciatori divenuti simbolo di un’epoca (come Paolo Rossi, citato anche nella canzone di Venditti “Giulio Cesare” ) – riscuote infatti ancora oggi ampio successo tra le vecchie e le nuove generazioni.

In generale, secondo alcune ricerche accreditate, come quella di “Statista”:

  • 33 milioni di italiani hanno dichiarato, nell’anno 2018, di tifare una squadra di serie A
  • 34 milioni di italiani, nello stesso anno di riferimento, hanno ammesso di essere interessati al calcio, in senso più ampio
  • il 19 per cento degli italiani ha affermato di leggere articoli tematici sul calcio più volte in una settimana, compresi quelli provenienti dalla fonte web

Se infatti una volta erano complici di questo successo lo stadio, il Totocalcio, la radio ascoltata ad alto volume in macchina per seguire i risultati delle maggiori competizioni, o magari il quotidiano nazionale letto al bar, oggi a incentivare la diffusione di questo sport ci pensa il web.

Sì, perché Internet è diventato un potente strumento di divulgazione di una passione che non passa soltanto attraverso il campo da calcio, visto che i tifosi sono sempre più tecnologici e interattivi, grazie a diversi strumenti nuovi come le app, gli smartphone, le tv di nuova generazione, con i loro contenuti in streaming e i siti di informazione dedicati.

Prima di tutto, a questo proposito, va detto che i calciatori e i CT delle squadre si servono sempre di più dei social network per diramare informazioni relative alla propria vita professionale oppure a scelte specifiche del team: da Instagram a Facebook, numerosi sono gli atleti e i professionisti del calcio seguiti in massa dagli internauti, come dimostrano alcuni nomi esemplari in tal senso, quali: “Cristiano Ronaldo” e “Juventus” .

Che dire poi del mondo dello streaming? Oggi, da DAZN agli altri servizi e piattaforme in streaming di questo genere, è sempre più facile infatti per i tifosi seguire le dirette anche tramite pc o Smart TV, senza dover per forza recarsi allo stadio.

Anche i videogiochi tematici come FIFA e Pro Evolution Soccer, nelle loro varie edizioni, sono sempre al centro degli interessi ludici dei calciofili, così come anche, prima di tutto, i bookmakers e gli operatori online nel settore delle scommesse.

Quest’ultimo, in particolare, è un comparto di intrattenimento sportivo piuttosto remunerativo. I dati in merito parlano infatti di un giro d’affari per le scommesse online pari a 500 milioni di euro e oltre soltanto nel 2017, con una gran parte delle giocate effettuate proprio in relazione al mondo del calcio che, come si apprende navigando sui migliori siti di scommesse italiani, è sempre al centro degli interessi degli utenti, tra bonus di benvenuto e possibilità di puntate varie (1×2, Goal/No Goal, Doppia Chance, etc…).

I calciatori, le star del momento sui social network

Come si è detto molti calciatori utilizzano il web per comunicare con i tifosi di ognidove, in modo semplice e immediato. E molti di loro contano migliaia, se non milioni, di followers. Oltre a Cristiano Ronaldo, sempre al centro delle cronache sportive, altri calciatori amano usare il web e i social per parlare al mondo: si citano, a tal proposito, Neymar e Messi, ma anche Ramos e Dybala (quest’ultimo con 22 milioni di followers su Instagram), nonché Zlatan Ibrahimovic, in buona posizione in base al numero delle interazioni con gli utenti.

Quanto ai calciatori italiani, alcuni su Instagram hanno pubblicato post con un numero di followers da capogiro, come ad esempio Mario Balotelli, il cui live dal campo con la maglia del Marsiglia gli è valso il titolo di “re dei social”, oppure lo storico portiere Buffon, che ha conquistato una platea di seguaci multimediali di instagram pari a 7 milioni.

Bene anche per Claudio Marchisio e Leonardo Bonucci, mentre tra le squadre di calcio più seguite primeggia senza dubbio la Juve, seguita da Milan, Inter, Roma e Napoli.

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy