Nicchi fa chiarezza: "Quello di De Ligt non può mai essere rigore"

Nicchi fa chiarezza: “Quello di De Ligt non può mai essere rigore”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

In occasione dell’ottava giornata del campionato di Serie A, abbiamo assistito ad un weekend ricco di polemiche arbitrali. A fare il punto della situazione, il presidente dell’associazione arbitri, Marcello Nicchi, il quale ha parlato su ‘Radio Anch’io lo Sport’, trasmissione in onda su Radio Uno. Queste le parole in merito al tocco in area con il braccio di De Ligt, dutante Juventus-Bologna:

Quello di De Ligt non può mai essere rigore. Non si può pensare che si applichino le regole in base al colore della maglia, chi pensa questo è bene che non vada più allo stadio. Quando il pallone sbatte nel braccio di un giocatore, seppur scomposto, ma viene fatta prima una giocata, allora è tutto regolare. Gli arbitri stanno lavorando bene, stanno applicando regolamenti che non piacciono a tanta gente e neanche a noi ci entusiasmano. Il problema è che pochi addetti ai lavori conoscono bene le nuove regole.”

Alessandro Zanzico

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy