Dybala entusiasta di Sarri: "Più offensivi con lui, sono felice"

Dybala entusiasta di Sarri: “Più offensivi con lui, sono felice”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Paulo Dybala è tra le migliori sorprese di questo inizio di stagione bianconero. Dopo un avvio sottotono, complice il continuo avvicendamento in attacco con Gonzalo Higuain, la Joya è riuscito a ritagliarsi uno spazio importante, fino al gol che ha aperto il big match contro l’Inter.

Al Corriere della Sera il giovane attaccante argentino ha rivelato tutta la sua felicità per il nuovo corso bianconero targato Maurizio Sarri:

Io non volevo andare via, il mio nome è stato accostato a squadre in cui non volevo finire. Volevo rimanere alla Juventus siccome posso dare ancora tanto a questa maglia. Il mister è unico, con lui siamo molto più offensivi di come eravamo con Allegri. Si vede la mano di Sarri: gioco e aggressività. Le partite migliori sono state infatti contro Napoli e Inter. In realtà noi giochiamo tranquilli perché solo così puoi fare 24 passaggi e arrivare in porta.

Infine una battuta sul suo nuovo ruolo in squadra, non da prima punta:

Io e Higuain siamo felici anche se Sarri deve scegliere chi far giocare. Quando il mister mette in campo tre attaccanti uno deve rincorrere gli avversari: se gioco allora devo rincorrerli io.

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy