Via libera per il ritorno di Pogba: Juve costretta a far cassa per riabbracciare il francese

Via libera per il ritorno di Pogba: Juve costretta a far cassa per riabbracciare il francese


Il Corriere dello Sport fa sognare i tifosi della Juventus: Paul Pogba avrebbe aperto ad un ritorno a Torino. La Juventus sarebbe disposta a riacquistarlo, ma non senza sacrifici. L’esborso necessario per riportare il francese in bianconero dovrà essere necessariamente coperto da cessioni importanti. La richiesta dei Red Devils ammonta a 150 milioni di euro e la concorrenza del Real Madrid non è certamente da sottovalutare. La Vecchia Signora è tuttavia disposta a cedere nomi importanti pur di riavere il gioiellino francese. Il summit di Paratici in quel di Konya potrebbe aver provocato un’eccellente fumata bianca, ma ora sta alla Juventus prendere in carico l’operazione così da provare a portarla a termine.

I SACRIFICABILI

Pur di avere i soldi necessari per il riacquisto di Paul Pogba, la Juventus sarebbe disposta a cedere due calciatori importantissimi: Cancelo e Douglas Costa. Il brasiliano, essendo seguito dai Red Devils, potrebbe rientrare nell’operazione, così da ammortizzare il prezzo d’acquisto di Pogba. Il terzino ex Inter potrebbe a sua volta fare le valigie per Manchester, ma sponda Cityzens, dove ad attenderlo c’è un suo grande estimatore: Pep Guardiola. I 60 milioni richiesti dalla Juventus per Joao Cancelo potrebbero essere investiti, seppur in parte, per l’acquisto di un sostituto degno di nota.

Alessandro Zanzico

ULTIME NOTIZIE