Youth League, Juventus senza stimoli cede 4-2 allo Young Boys senza compromettere la qualificazione

Youth League, Juventus senza stimoli cede 4-2 allo Young Boys senza compromettere la qualificazione


Brutta prestazione della Juventus Primavera sul campo dello Young Boys, gli svizzeri si impongono con un netto 4-2 senza però compromettere la qualificazione agli ottavi di finale per i bianconeri. Madama passa in vantaggio con una stupenda punizione di Frederiksen, ma poi sparisce dal campo. Dopo soli due minuti lo Young Boys trova il pareggio con Tokam che calcia al volo dal limite dell’area e buca Siano. Al 16′ è Ballet a ribaltare il risultato con un colpo di testa nel cuore dell’area. Nella ripresa Siano para un calcio di rigore a Kronig, ma sulla ribattuta lo stesso giocatore cala il tris. Al 77′ Ballet sigla la doppietta personale, entra in area e in diagonale trova il palo e poi la rete. In pieno recupero Bologa trova la rete del 4-2 di testa su calcio d’angolo.

ULTIME NOTIZIE