Luiz Gustavo in prima linea, contatto Juve-Wolfsburg: la situazione

Muro alzato dal Psg per Matuidi. Nulla da fare, si vira su un nuovo obiettivo, che ha già un nome, una trattativa avviata, pronta ad essere definita: Luiz Gustavo balza in cima alla lista dei nomi per il centrocampo stilata da Marotta e Paratici.

RIMESCOLARE LE CARTE: LUIZ GUSTAVO

luiz-gustavo-brazilIl dietrofront improvviso della dirigenza parigina ha obbligato i bianconeri a rimescolare le carte del calciomercato. Mettere mano alla creatività ed affidarsi ad una soluzione last minute. Non un “Hernanes-bis”, sia chiaro, perché il centrocampo bianconero necessita di una certezza, di un profilo tecnico-tattico pronto per incidere, subito!

Ecco, Luiz Gustavo Dias, centrocampista brasiliano classe ’87 del Wolfsburg, rappresenta per i dirigenti bianconeri l’equilibrio perfetto tra duttilità, efficacia tattica e sostenibilità dell’operazione. Il club tedesco (col quale la Juve non ha avuto fortuna recentemente sul mercato) chiede 25 milioni, la prima offerta bianconera è di 15. C’è distanza, ma non incolmabile, perché Marotta potrebbe decidersi ad accelerare verso la conclusione.

Il giocatore, ovviamente, pressa per il passaggio in bianconero, ma il Wolfsburg non vorrebbe privarsi di un titolare a pochi giorni dalla chiusura del mercato

INNESTO NECESSARIO?

Gli uomini a centrocampo ci sono, pure di qualità eccellente, ma un innesto appare necessario, considerando l’infortunio di Marchisio, la partenza di Pogba e il “problema” Coppa d’Africa per Lemina e Asamoah. L’alternativa? Mateo Kovavic, che piace ad Allegri, moltissimo.

Impostazioni privacy