SERIE A - Un titolare spaventa la big: "Se mi chiamano dico di sì"

SERIE A – Un titolare spaventa la big: “Se mi chiamano dico di sì”


Wojciech Szczesny spaventa la Roma: “Se l’Arsenal mi richiamasse direi di sì”, ha rivelato ai media britannici.

“A Roma sto bene, Morgan De Sanctis mi sta aiutando sin dal primo giorno – ha dichiarato il portiere giallorosso – So che devo migliorare molto, ma lavoro ogni giorno per farlo e dare il massimo. Spero di vincere lo scudetto in ma spero che anche l’Arsenal vinca la Premier. Sono in prestito secco, non so cosa accadrà a fine stagione. Ma l’Arsenal è un po’ come la mia famiglia, se mi avessero detto un anno fa che avrei giocato a Roma non ci avrei mai creduto, ma il calcio è così. Devo ammettere che se i Gunners mi richiamassero direi di sì. Il mio rapporto con Wenger? Diciamo che non c’è amore, ma neanche odio. Gli devo tanto, lui con me è sempre stato chiaro e mi ha spiegato perché non giocavo. Non è stato facile, ma ho dovuto accettarlo”.

ULTIME NOTIZIE