Chiellini e il solito turbante: nello spogliatoio bianconero parte il tormentone

Ormai, immaginare Giorgio Chiellini senza “turbante” o fasciature in testa è diventato davvero complicato. D’altronde, però, è solo ordinaria conseguenza di chi in campo oltre il cuore, mette anche e soprattutto i muscoli. Di chi fa dello scontro fisico il suo punto di forza e del gioco aereo il suo cardine. Ecco spiegato il motivo … Leggi tutto

Preferenze privacy