Abbandona la Nazionale per evitare gli insulti. Non andava in gol da 2 anni

Ha gettato la spugna Emmanuel Emenike, l’attaccante nigeriano non giocherà più con la maglia della sua Nazionale. Una decisione che assume contorni davvero assurdi se si pensa alla motivazione che ha spinto il calciatore a prendere tale decisione: i troppi insulti. Emenike, che gioca attualmente nell’Al Ain di Dubai in prestito dal Fenerbahce, non segna … Leggi tutto