Tra sana rabbia e lucida follia: Simone Zaza e l’invalutabile voglia di migliorare

“A gennaio non parte, Simone non si muove dalla Juve!”. Cinque mesi e una decina di giorni dopo il suo arrivo ufficiale alla Juventus (07 luglio 2015), Simone Zaza da Metaponto (eh sì, Metaponto e non Bernalda come molti erroneamente dicono) ha già portato a termine la conquista più grande della sua carriera calcistica: essere un … Leggi tutto