Cobolli Gigli all'attacco: "I calciatori devono tagliarsi lo stipendio. Campionato? Va concluso"

Cobolli Gigli all’attacco: “I calciatori devono tagliarsi lo stipendio. Campionato? Va concluso”


Intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss, Giovanni Cobolli Gigli, ex presidente della Juventus, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni:

“I calciatori sono lavoratori a tempo determinato, motivo per cui è più difficile fare delle trattenute. Anche loro, però, devono accettare in modo proporzionale il taglio degli stipendi. Serie A a 22 squadre? Sono dell’idea che il campionato vada concluso. Bisogna capire, slittando le date di questo campionato, come incastrare le varie qualificazioni alle coppe europee. Ci vuole una correlazione tra quello che viene deciso sulla Serie A e tutte le altre manifestazioni internazionali.”

Simone Nasso

Chi Siamo

Spazio J è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla Juventus Football Club, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per lo Juventus Stadium.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale, non autorizzata o connessa a Juventus Football Club S.p.A. o I marchi JUVENTUS, JUVE e Juventus.com sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A., il cui sito ufficiale è www.juventus.com

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy