Nedved: "Le mie parole non volevano essere un attacco a Marotta"

Nedved: “Le mie parole non volevano essere un attacco a Marotta”


Pavel Nedved ha parlato in occasione della cerimonia per il Golden Boy 2018. Ecco le sue parole: “Voglio bene a Marotta, è stato un maestro per noi e con lui abbiamo vinto tanto. Ci sono rimasto male perché è andato alla nostra rivale. Con lui si sono rinforzati e mi ha fatto un po’ male, tutto qui. Non volevo attaccarlo.”