Giuffredi, agente Conti: “E’ pazzo di Juventus da quando è nato, ma occhio al Napoli”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

L’Atalanta di Gian Piero Gasperini sta volando ed Andrea Conti è uno degli elementi della rosa nerazzurra che si sta mettendo maggiormente in evidenza. Tanto da attirare le attenzioni dei più grandi club italiani ed europei. In esclusiva per Juvenews.eu, il suo agente Mario Giuffredi ha parlato del futuro del suo assistito. Ecco le sue parole.

CONTI, JUVENTINO DA SEMPRE. OCCHIO AL NAPOLI…

Giuffredi, la Juventus le ha chiesto Conti? “Guardi, al momento la Juventus non si è fatta ancora sentire per Conti, ma probabilmente le due società si saranno già sentite per discutere di Andrea. Conti è uno juventino sfegatato da quando era ragazzino,  è pazzo di Juventus da quando è nato. Andare alla Juventus sarebbe un sogno e il coronamento del nostro lavoro. Attenzione, invece, al Napoli perché io ho molti calciatori in procura con il club azzurro e De Laurentiis mi ha già chiesto informazioni su Andrea. All’estero interessa tanto al Chelsea di Conte”.

Qual è la destinazione preferita dal ragazzo? “Tra tutte le opzioni preferirebbe la Juventus, ripeto è un grande tifoso bianconero. Andrea è un ragazzo serio, che non si lascia distrarre dalla voci sul mercato. Pensa solo a fare bene, è preciso, lavora sodo e si allena il doppio degli altri. Diventerà un grande giocatore perché non sente le pressioni. Io lo definisco incosciente perché è sfrontato, ha sicurezza nei propri mezzi”.

Partirà in questa sessione di mercato o a giugno? “Non si muoverà fino a giugno, perché l’Atalanta non lo farà partire a meno che la Juventus non riterrà opportuno prenderlo già a gennaio. Ripeto, ad oggi non si muove da Bergamo fino a giugno”.