Zidane: “Il club bianconero lo porto sempre nel cuore. E su Morata…”

L’attuale tecnico del Real Madrid Zinedine Zidane non dimentica il suo passato con la maglia bianconera della Juventus e, terminato il match di Champions League contro il Manchester City, il suo pensiero è rivolto alla Vecchia Signora e al quinto scudetto consecutivo appena conquistato dagli uomini di Max Allegri. Zidane a Torino ha vinto tre scudetti, perdendone due in volata con Roma e Lazio. Tante emozioni e qualche dispiacere, come le due finali perse in Champions League (una proprio contro il suo attuale club).

La mentalità vincente l’ho imparata alla Juve. Soltanto lì ho capito che vincere era un obbligo, fare parte di uno dei più grandi club del mondo ti pone l’imperativo del risultato. Quando perdevamo, era un dramma. E poi, quando sei della Juve, lo sei per sempre . Zinedine Zidane

“Sempre forza Juve”. Zinedine Zidane omaggia la sua ex squadra. Al termine della semifinale d’andata a Manchester, il tecnico del Real Madrid ha un pensiero per lo scudetto bianconero:“Sono contento per la Juve perché la porto sempre nel cuore – dice a Premium Sport – Morata tornerà al Real Madrid? Non lo so, vedremo”. Sulla sfida di Champions, spiega: “Cristiano Ronaldo non poteva giocare, ha risentito qualcosa nell’ allenamento di ieri ed è andata così. Speriamo che recuperi per il ritorno ma sono ottimista.

Ovviamente la sua assenza ha influito, io lo vorrei sempre in campo ma chi l’ha sostituito ha fatto benissimo. Il Real si è difeso all’italiana? Quando non hai la palla devi difenderti e quando ce l’hai devi giocare, soprattutto quando disputi una semifinale di Champions“.

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

Preferenze privacy