Niente Italia per Lavezzi, l’argentino vola in Cina: ecco i dettagli dell’affare

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Ultimi dettagli da sistemare, ma trattativa sostanzialmente chiusa. Ezequiel Lavezzi è ormai pronto a dire addio al PSG e a trasferirsi all’Hebei Fortune, dove troverà anche l’ex Roma Gervinho. Accordo tra club raggiunto per circa 6 milioni di euro, biennale coi fiocchi per l’argentino(quasi 30 milioni di euro in due anni), cercato anche dallo Shanghai Shenua negli ultimi giorni (le condizioni proposte erano tuttavia meno favorevoli). Tutto fatto, dunque, con “El Pocho” che non sarà a disposizione di Laurent Blanc nemmeno per la sfida di Champions con il Chelsea. Pronto a sbarcare, finalmente, in Cina.

Secondo quanto riportato dal sito di Gianluca Di Marzio, Il primo interesse dell’Hebei nei confronti del giocatore risale a novembre: determinante per la chiusura della trattativa la presenza a Parigi in questi giorni di Fu Qiang, vicepresidente del club, rimasto in Francia per convincere fortemente Lavezzi senza trascorrere il capodanno cinese con la famiglia. Diversa e minore, invece, l’insistenza dello Shanghai Shenhua, deciso a mandare solo due intermediari spagnoli in Francia senza l’appoggio di nessun dirigente del club. Una serietà, quella dell’Hebei, fortemente apprezzata dal PSG stesso, che ha trattato direttamente con il vicepresidente per permettere a Lavezzi la partenza verso la Cina. Niente Juventus, Inter o Chelsea, dunque, con il Pocho pronto a raggiungere Gervinho per iniziare una nuova avventura nel campionato cinese.

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI