Analisi Juventus Women: più che una difesa un muro