Il 2018 bianconero: certezze e sfide per il nuovo anno