Napoli ha tracciato la strada. Ora è tempo di rispettarla