Del Piero, ieri, oggi, e ... domani?