Rugani ora è il quarto incomodo: che fine hanno fatto le gerarchie?