Lemina e Neto, il futuro potrebbe essere d'Oltremanica