Neto è quasi del Napoli, ma dalle retrovie spunta Leno