Bonucci diventa Leonida. Contro il Palermo presenza numero 300