La crescita costante, il silenzio di chi sa aspettare: Rugani conquista la Vecchia Signora