Moratti: "Le parole di Elkann? Preferisco il silenzio e la saggezza di Zhang"