Quelle mani, di cui non ci stancheremo mai: auguri, Gigi!