La Viola, la Juve e una rivalità a senso unico