Pjanic, la nuova linfa della trequarti