La resilienza della Juventus di Allegri ed il suo lato umano