Rugani, il predestinato protagonista con la Juve