Il "crack" Bonucci fa sciacquare la bocca ancora una volta