Sebastiani: "Verratti sognava la Juve ed era quasi fatta"