Lippi a JTV parte I: "Il segreto, oltre a comprare giocatori forti, era lo zoccolo duro"