Lione-Juve, le pagelle dei bianconeri: il destino di Gigi e la metafisica di Cuadrado