Alex Sandro si prende la Juve: travolgente in fase offensiva, granitico in quella difensiva