Juve, allarme difesa? Non proprio