Vialli e Del Piero in coro: "La Juve ha una mentalità più europea"