Lettera aperta ad una Signora lasciata ancora una volta