Plusvalenze fittizie, l'Inter patteggia