Per Mandragora c'è la fila. L'ultima parola spetterà ad Allegri