Italia e futuro, Tavecchio: "Conte è stato un grande condottiero. La strada è tracciata"