Da Ibra ad Alvaro come evolve il comunicato