Pugno duro dell'Uefa: Inghilterra e Russia rischiano grosso