Vidal, il guerriero malinconico: "Porto Torino nel cuore"