Dalle critiche per l'esclusione di Baggio a quelle di Pavoletti e Belotti. Il Medioevo del calcio italiano continua