Milan-Juventus, l'analisi dell'attacco bianconero