L'Empoli nel destino: Rugani conferma di essere diventato grande