Juve-Lemina, un matrimonio che si può fare: cuore e orgoglio per un futuro in bianconero