Leo Bonucci, il campione 'scarso'